Domenica 20 Aprile 2014

La campagna elettorale si scalda

«Ecco come useremo il tesoretto»

Questione avanzo di bilancio del Comune di Bergamo, parlano i candidati sindaco. Tentorio (centrodestra): «Soldi non spendibili per opere e servizi, i 12 milioni serviranno a ridurre interessi passivi». Gori (centrosinistra): «Sbagliato parlare di tesoretto, non rimarrà a disposizione della prossima amministrazione». E Zenoni (M5S): «Le amministrazioni pubbliche non devono fare utili o tesoretti, ma erogare servizi».

Continua dunque a tenere banco la questione relativa all’avanzo di amministrazione del Comune di Bergamo, dopo l’approvazione del rendiconto 2013 da parte della Giunta. E data l’entità dell’avanzo di bilancio in questione (12 milioni di euro), il tesoretto è diventato uno degli argomenti «caldi» della campagna elettorale.

Tentorio sostiene che l’utilizzo dovrebbe orientarsi a ridurre i mutui del Comune. Gori sostiene che si tratta di un errore e che bisognava puntare al pareggio: ora li utilizzerebbe per abbassare le tasse. Zenoni indica invece la strada: investimenti in viabilità e sul sociale.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 aprile

© riproduzione riservata