Venerdì 24 Maggio 2013

La morte della mamma di Cene
Inchiesta aperta, funerale rinviato

Venerdì pomeriggio Cene si sarebbe dovuta stringere attorno al neopapà Roberto Zilioli per l'ultimo saluto alla moglie Laura Gava. Invece il funerale è stato rinviato dopo che la Procura di Bergamo ha deciso di effettuare l'autopsia in seguito a un esposto denuncia presentato dai familiari della donna.

Laura Gava, 35 anni, era morta mercoledì mattina all'ospedale Papa Giovanni XXIII, dov'era stata trasferita in gravi condizioni sabato sera, dopo essere stata sottoposta a un parto cesareo d'urgenza all'ospedale di Piario, a seguito di un evento acuto di gestosi.

L'ipotesi di reato ipotizzata dalla Procura è l'omicidio colposo a carico di ignoti e l'obiettivo dell'esposto è quello di far luce sulle circostanze della morte della giovane mamma di Cene.  Nelle prossime ore la salma della donna sarà dunque sottoposta all'autopsia. Anche se l'ospedale Papa Giovanni ha già provveduto, ieri mattina, a eseguire un accertamento diagnostico post mortem.

Il pm ha chiesto all'ospedale di poter conoscere gli esiti dell'accertamento, che è molto simile a un'autopsia, anche se le finalità sono differenti.

Leggi di più su L'Eco in edicola venerdì 24 maggio

a.ceresoli

© riproduzione riservata