La storia di Susanna «skizza» sul web Volare nonostante la sindrome di Down

La storia di Susanna «skizza» sul web
Volare nonostante la sindrome di Down

Nel suo magico mondo di colori pieni si sta trovando proprio bene. Distesa sul lettone a pancia in giù, non perde d’occhio nemmeno un secondo il Pennuto Skizzato ideato da mammà, che pare indagarla dal lenzuolo con quel suo fare simpatico e impertinente.

Lei è Susanna, due mesi appena e quasi una star ma non certo di lustrini e frivolezze. Susanna è la bambina più bella del mondo e non potrebbe essere altrimenti per Clara e Gianmassimo che l’hanno messa al mondo. La sua storia appena iniziata s’è meritata una pagina di giornale e ha fatto sfondare il tetto massimo di amicizie in facebook di mamma Kla, raddoppiate anzi skizzate (è il caso di dirlo) nel giro di poche ore.

Susanna è nata lo scorso agosto

Susanna è nata lo scorso agosto

Perché Susanna ha la sindrome di Down e giovedì, per festeggiare i suoi primi due mesi di vita, Kla la vulcanica illustratrice di Lovere insieme al marito Gianmassimo Fois, 33 e 30 anni ciascuno e con casa a Costa Volpino, l’esplosione di emozioni che avevano dentro l’hanno tradotta in un post.

Un’illustrazione di Clara Grassi

Un’illustrazione di Clara Grassi

Pubblicato poi dal nostro giornale, ha innescato «un clamore mai immaginato».La dichiarazione d’amore per Susanna ha presto intasato il profilo di Clara illustrator Grassi, facendole raggiungere le 5 mila amicizie, il massimo consentito. Dopo l’uscita della sua testimonianza su L’Eco, tante mamme l’hanno chiamata e le hanno scritto. Alcune in attesa, tormentate dal dubbio che quel cromosoma in più, una malattia o disabilità possano accompagnare il loro bambino. Ma il Kla pensiero va oltre e lei l’ha scritto anche nelle sue strisce di fumetti skizzati, piene di colori: «Tutti possono volare».

La pagina che L’Eco ha dedicato venerdì a Susanna

La pagina che L’Eco ha dedicato venerdì a Susanna


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola domenica 11 ottobre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA