Ladri acrobati, tre colpi in 10 giorni I residenti danno l’allarme: un arresto

Ladri acrobati, tre colpi in 10 giorni
I residenti danno l’allarme: un arresto

Treviglio, i cittadini in allerta dopo gli ultimi furti hanno dato l’allarme e uno dei ladri è stato arrestato: condannato a un anno, è già libero.

I ladri «acrobati» hanno puntato per ben tre volte alla stessa abitazione di Treviglio, mettendo a segno due colpi e tentando senza riuscirci di compierne un terzo. La sera dopo si sono ripresentati nella stessa zona, in via Tasso, per mettere a segno un nuovo furto, stavolta in un’altra casa. Ma la tempestiva segnalazione di alcuni residenti e l’altrettanto rapido intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Treviglio, hanno consentito di bloccare un albanese. È stato arrestato e in tasca aveva la refurtiva dell’ultimo colpo: una macchina fotografica, qualche braccialetto e 750 euro. Condannato a un anno, è stato scarcerato perché incensurato.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola l’11 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA