L’ex Gasometro sarà un parcheggio Gori: pronte le analisi del terreno

L’ex Gasometro sarà un parcheggio
Gori: pronte le analisi del terreno

Nella puntata del 16 giugno di «Bergamo in diretta», programma di Bergamo Tv condotto da Massimo Sonzogni, il sindaco Giorgio Gori hannunciato la consegna da parte dell’Inps dei risultati delle analisi del terreno dell’ex Gasometro, che diventerà un parcheggio.

I documenti sono arrivati lunedì 15 giugno, ha spiegato il sindaco davanti ai giornalisti Vanessa Santinelli de «L’Eco di Bergamo» e Marco Rota de «Il Giorno». E le notizie sarebbero buone: «Proprio in queste ore Inps ha consegnato formalmente i risultati delle analisi del terreno, che non possono essere prese per buone in assoluto, perché l’unico ente che può certificare è Arpa, ma rappresentano un primo significativo passo verso la bonifica dell’area, ha detto il sindaco.

Giorgio Gori a «Bergamo in diretta»

Giorgio Gori a «Bergamo in diretta»

Nell’area, in una prima fase, verrà realizzato un parcheggio a raso (di circa 500 stalli), «che verrà utilizzato per alcuni anni, poi si faranno altri parcheggi, magari sotterranei, che consentano di liberare il piazzale della Malpensata, che rientra nell’ambito di Porta Sud – sottolinea il sindaco –. Sappiamo che sono posti auto impegnati dai pendolari, chi li gestirà dovrà tenerne conto, come già avviene per il parcheggio vicino alla stazione».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 17 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA