L’omicidio di Andrea Maffi in Kenya La polizia di Malindi arresta due persone

L’omicidio di Andrea Maffi in Kenya
La polizia di Malindi arresta due persone

La polizia di Malindi avrebbe effettuato martedì un doppio arresto nell’ambito delle indagini per l’omicidio di Andrea Maffi, il quarantenne operatore turistico di Villongo.

Maffi era stato assassinato due settimane fa in Kenya. Pochissimi i dettagli che sono trapelati per ora, se non che uno dei due sarebbe un amico della vittima, originario di Mombasa. I due si erano conosciuti anni fa all’accoglienza dello Tsavo National Park.

Pare che Andrea ospitasse spesso il kenyano in casa sua, quando doveva lavorare in zona. L’amico era scomparso subito dopo il delitto e sarebbe stato rintracciato grazie a fotografie diffuse fra le stazioni di polizia del Kenya.

Sarebbe una persona vicina alla vittima anche il secondo arrestato: da subito la polizia del Kenya aveva puntato su persone che conoscevano bene il bergamasco, e fra loro c’era il domestico. Era stato arrestato, ma poi liberato quattro giorni dopo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA