Lumini sul balcone, tutto a fuoco
Impavida 80enne spegne il rogo

Si è trovata davanti le fiamme, sul balcone di casa, e ha spento il rogo a secchiate d’acqua: così S. B., un’impavida ottantenne di Telgate, ha domato un incendio di piccole dimensione che le stava divampando sotto gli occhi.

Lumini sul balcone, tutto a fuoco Impavida 80enne spegne il rogo
Le pareti annerite dal rogo

Si è trovata davanti le fiamme, sul balcone di casa, e ha spento il rogo a secchiate d’acqua: così S. B., un’impavida ottantenne di Telgate, ha domato un incendio di piccole dimensione che le stava divampando sotto gli occhi.

È accaduto nel pomeriggio di martedì, verso le 16, al primo piano di un condominio in via Dante, nel centro del paese. L’anziana era sola a casa. Aveva lasciato un paio di ceri accesi sul balcone, in occasione della festa della Madonna di Lourdes.

Uno dei cerini è caduto accidentalmente finendo nel sacco dei rifiuti cartacei. Il fuoco si è propagato in fretta e si è esteso al vicino armadietto, sempre sul balcone. La donna si è subito accorta del fumo e ha spento l’incendio.

Il danno è stato limitato all’armadietto rimasto carbonizzato. Nel frattempo qualcuno dei passanti aveva già dato l’allarme al 112. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA