Mercoledì 13 Agosto 2014

Malmena e deruba la compagna

Bergamo, arrestato un trentenne

Prima ha strappato dal collo della compagna una collana d’oro, poi ha cominciato a prenderla a pugni. Infine le ha rubato l’iPhone. Tutto è avvenuto in una struttura ricettiva di via Paglia a Bergamo dove i due protagonisti hanno avuto una violenta lite per futili motivi.

Lui è un romeno 30enne di Bucarest da tempo residente a Torino. Lei invece è una 25enne residente a Capizzone ma di origine moldava.

In qualche modo la donna è riuscita a dare l’allarme e i carabinieri sono arrivati sul posto mentre l’uomo stava preparando per darsi alla fuga.

È stato però bloccato dai militari della stazione di Bergamo bassa. La giovane donna è finita al pronto soccorso delle Cliniche Gavazzeni: il referto parla di policontusioni causate dalle percosse e di una contusione facciale. Guarirà in sette giorni.

La refurtiva, per complessivi duemila euro è stata interamente recuperata e restituita. Arrestato per tentata rapina, il 30enne è finito a processo per direttissima.

© riproduzione riservata