Martedì 01 Luglio 2014

Mamma di 3 figli scomparsa nel nulla

Zogno, ricerche tra boschi e il Brembo

Le ricerche della donna scomparsa a Zogno
(Foto by Giorgio Andreato)

Zogno vive in questi giorni momenti di apprensione per una donna del paese di 49 anni che è uscita di casa e non dà più sue notizie da domenica sera. Si chiama Giovanna Magoni in Busi e ha tre figli.

I familiari hanno fornito ai carabinieri di Zogno una descrizione di come era vestita al momento in cui è uscita dalla propria abitazione in località Romacolo, a Zogno: indossava pantaloni da tuta color fucsia, una felpa beige e ciabatte ai piedi.

Giovanna è una donna con i capelli biondi lunghi fino alle spalle. Non ha con sé né documenti né cellulare, né, tanto meno contante. I familiari non hanno esitato a lanciare l’allarme. Recentemente la donna ha avuto problemi personali.

Le ricerche si sono estese dai boschi circostanti la casa dove abita al fiume Brembo che scorre poco distante. Domenica forti precipitazioni hanno colpito la Valle Brembana e al momento della scomparsa pioveva poco, ma era piuttosto buio. Una ventina i vigili del fuoco impegnati nelle ricerche, tra cui le squadre operative a Zogno, gli specializzati del Soccorso alpino fluviale con il proprio mezzo e la ricerca tramite Gps, l’elicottero Drago e pure la squadra di cinofili.

Alle operazioni hanno partecipato anche i carabinieri e i volontari della Protezione civile dei comuni limitrofi. Purtroppo al momento non ci sarebbe alcun testimone che abbia visto la donna allontanarsi dalla propria abitazione.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 1° luglio

© riproduzione riservata