Sabato 10 Maggio 2014

Mandato d’arresto europeo:

romeno di Ponteranica in carcere

Auto dei carabinieri

Un commerciante romeno di 35 anni, B. I. A., con precedenti per reati inerenti alla violazione della normativa sull’immigrazione e contro il patrimonio, è stato arrestato venerdì 9 maggio dai carabinieri di Villa d’Almè nella sua abitazione di Ponteranica.

Il romeno risultava destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso dal tribunale di Craiova (Romania) in data 28 aprile 2014 dovendo scontare una pena di quattro anni di reclusione per clonazione di carta di credito. Il 35enne è stato trasferito nel carcere di via Gleno.

© riproduzione riservata