Venerdì 05 Settembre 2014

Mapello, raffica di furti estivi:

opera di bande di giovanissimi

Via San Gerolamo a Mapello: ben sei abitazioni sono state prese di mira dai ladri in queste settimane

Luglio e agosto sono stati i mesi che hanno registrato un record di furti nelle abitazioni di Mapello: sono stati oltre una dozzina.

Ben sei colpi sono stati messi a segno nelle residenze di via San Gerolamo, mentre altri nel resto del paese.

E pare che le incursioni siano opera di bande di giovanissimi che, incuranti, agiscono sia di giorno sia di sera. Ma in alcuni casi i ladruncoli sono stati scoperti e costretti a fuggire. I proprietari di casa che li hanno colti in flagranza di reato non sono riusciti però ad acciuffarli perché i ladri si sono dimostrati veloci nel fuggire.

In via Caravina un abitante è stato svegliato verso le due di notte e nel corridoio di casa si è imbattuto in una persona; a causa del buio non è però riuscito a vedere bene chi fosse. L’estraneo è così scappato dalla porta che poco prima aveva forzato. Anche in via San Gerolamo, dove sono avvenuti molti furti, i ladruncoli poco dopo l’una di notte hanno forzato porte o finestre e sono entrati in casa portando via soldi od oggetti. Il sindaco: segnalate le persone sospette.

Tutto su L’Eco di Bergamo del 5 settembre

© riproduzione riservata