Lunedì 11 Agosto 2014

Mappe, prenotazioni, news

Il nuovo ospedale a portata di App

La nuova app dell'ospedale Papa Giovanni

Nuova, intuitiva e da portare sempre con sé: è disponibile per i dispositivi mobili Apple e Android la nuova applicazione dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, che vuole essere un ulteriore punto di incontro fra l’azienda ospedaliera e gli utenti che ogni giorno si affidano alle cure della struttura bergamasca.

L’applicazione infatti nasce con l’obiettivo di rafforzare e migliorare la relazione fra l’utente e l’ospedale, fornendo informazioni aggiornate in tempo reale e a portata di mano su tablet e cellulari.

L’utente ha la possibilità di ricercare e accedere velocemente alle informazioni sui vari reparti e sulle modalità per prenotare visite ed esami, anche con impegnativa urgente e con il bollino verde. In questi ultimi casi infatti l’accesso varia a seconda della struttura a cui ci si deve rivolgere e della fascia oraria: l’app consente di avere sempre in tasca una guida aggiornata per sapere come comportarsi.

Nelle sezioni “Come raggiungerci” e “Mappe” sono disponibili tutte le indicazioni per raggiungere l’ospedale e per orientarsi facilmente tra le 7 torri, la piastra e Hospital Street. La sezione News propone un’accurata raccolta di notizie su eventi, convegni, lavori scientifici e nuovi servizi ospedalieri.

La grafica, moderna e intuiva, riflette l’immagine coordinata del nuovo Papa Giovanni XXIII e consente di navigare agevolmente nelle varie sezioni di cui la nuova app si compone, scorrendo lateralmente la schermata.

Si tratta della prima applicazione firmata Ospedale di Bergamo appositamente pensata per i cittadini, dopo quelle lanciate nel 2012 per i professionisti sanitari, che su cellulare o tablet hanno a portata di mano strumenti utilissimi per calcolare l’evoluzione dello scompenso cardiaco e il dosaggio della terapia antiaggregante in vista di un intervento chirurgico.

“Dopo le prime app di profilo clinico, il lancio del nuovo sito web in concomitanza con il trasferimento nella nuova struttura ospedaliera e l’apertura del nostro canale su Youtube, ora offriamo ai cittadini un nuovo strumento per avvicinarsi sempre di più al Papa Giovanni – ha commentato Carlo Nicora, direttore generale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII -. Gli utenti avranno sempre a portata di mano informazioni importanti per accedere ai servizi ospedalieri ovunque si trovino e in qualsiasi momento, anche in situazioni di urgenza ”.

Ad indirizzare l’azienda ospedaliera bergamasca verso la progettazione dell’applicazione anche il numero e la tipologia di contatti registrati dal portale www.hpg23.it , in costante e progressiva crescita. Nell’ultimo anno (da luglio 2013 a luglio 2014) il 30% delle sessioni di navigazione è infatti avvenuto da un dispositivo mobile (20% da smartphone e 10% da tablet).

“Delle 730 mila visite registrate sul nostro sito negli ultimi dodici mesi, 218 mila sono state realizzate da tablet o cellulari – ha proseguito il direttore generale -. Questi numeri ci hanno incoraggiato a realizzare uno strumento che facilitasse il contatto in movimento, consentendo di trovare più agevolmente le informazioni che l’utente cerca”.

L’applicazione è disponibile gratuitamente su Apple store e Google play .

Dal portale, nella sezione “ Prenota area privata ”, sono invece prenotabili le visite e gli esami in regime privato, ossia a pagamento, con diverse tariffe a seconda che si scelga o meno lo specialista (rispettivamente libera professione o solvenza). Due motori di ricerca accessibili dall’home page in alto a destra consentono di scegliere la specialità o lo specialista, visualizzando il tipo di prestazioni e le diverse tariffe.

Compilando un semplice form, si può chiedere di essere richiamati nei giorni successivi per fissare un appuntamento, oppure sono disponibili numeri e orari per telefonare direttamente.

Dati di accesso al sito www.hpg23.it

(dal 28 luglio 2013 al 27 luglio 2014)

Visitatori: 413.567 persone hanno visitato il sito, più di 1.130 persone al giorno.

Visite totali: 729.594 le visite totali, quasi 2.000 al giorno

Dispositivi utilizzati: Computer: 511.560 visite (70,12%), Cellulare: 143.720 visite (19,70%), Tablet: 74.314 visite (10,19%)

Visualizzazioni di pagina: 3.368.479 le pagine visitate in totale

Pagine per visita (è il numero medio di pagine visualizzate per utente ): 4.62 pagine ad ogni visita

% nuove visite: 54.23%

Durata media della visita (un tempo medio molto basso indica che gli utenti escono troppo in fretta dalle varie pagine del sito. Oltre i 4 minuti i tempi medi di permanenza sono considerati molto elevati)

3 minuti e 28 secondi

Frequenza di rimbalzo (indica la percentuale di utenti che abbandona il sito dopo averne visualizzata una sola e unica pagina oppure dopo pochi secondi. Nella maggior parte dei casi una frequenza di rimbalzo che si aggira intorno al 50% è considerata normale. Un buon valore deve essere inferiore al 65%)

36.60%

Provenienza dei visitatori

1. Italia (97% delle visiste)

2. USA (2.878 visite)

3. UK (2.668 visite)

4. Germania (2.423 visite)

5. Francia (2.094 visite)

© riproduzione riservata