Martedì 28 Gennaio 2014

Maxibolletta del gas da pagare

Romano, minaccia un tragico gesto

Carabinieri a Romano di Lombardia

Arriva la bolletta troppo cara e il destinatario minaccia di buttarsi sotto il treno, con carabinieri e Polfer impegnati a rintracciarlo per evitargli di fare il tragico gesto.

È successo a Romano pochi giorni fa e tutto è finito per il meglio.

È stato impiegato anche un elicottero mentre le forze dell’ordine si sono precipitate alla stazione ferroviaria cittadina. I passanti e i curiosi hanno pensato a una retata. Lo spiegamento di forze non era dovuto neppure per una rapina in posta come raccontava una versione del fatto subito circolante in città.

Invece carabinieri e poliziotti erano intervenuti per cercare di trovare un uomo che aveva minacciato di buttarsi sotto il treno per colpa di una bolletta da pagare per un importo di alcune centinaia di euro. Tutto è finito bene e l’uomo non ha messo in atto l’insano proposito su una linea ferroviaria come la Milano -Brescia-Venezia dove passano tanti treni e a velocità sostenuta.

La vicenda ha avuto inizio venerdì mattina quando è arrivata la posta in casa di un ultracinquantenne di Romano. In questi giorni nella città della Bassa stanno arrivando a destino le bollette del gas di A2A tutte piuttosto pesanti perché coincidono con i mesi invernali trascorsi quando i riscaldamenti sono nella stagione clou.

© riproduzione riservata