Sabato 09 Agosto 2014

Moglie, buoi e vacanze nei paesi tuoi

Il 20% degli italiani resta in regione

Lunghi esodi addio, con ben il 20% degli italiani che va in vacanza senza spostarsi dalla propria regione, mentre la maggioranza resta addirittura a casa. È quanto emerge da un’indagine Coldiretti/Ixè, per sabato 9 agosto, unico giorno indicato da Autostrade con il bollino nero per il traffico, scelto da meno della metà degli italiani (49%) che trascorrono almeno un giorno di vacanza dormendo fuori nell’estate 2014.

A vincere sono gli spostamenti in giornata per raggiungere località turistiche al mare, al lago o in montagna situati nelle prossimità per conseguenza della crisi che - sottolinea la Coldiretti - ha costretto comunque a risparmi nella scelta della destinazione, nella durata, nell’alloggio ed in definitiva sul budget disponibile. Tra gli italiani in vacanza il 12% ha accorciato la durata, il 10% ha scelto mete più vicine e meno di un italiano in vacanza su tre alloggerà in albergo (28%) mentre più gettonate - continua la Coldiretti - sono le abitazioni in affitto (19%), di proprietà (14%) o di parenti e amici (17%).

Il risultato è che il 78% delle famiglie che hanno la possibilità di andare in vacanza hanno preventivato complessivamente - precisa la Coldiretti - un budget inferiore ai 1000 euro a persona. Ma soprattutto - continua la Coldiretti - quasi tre italiani adulti su quattro (74%) stanno a casa nel mese di agosto durante il quale non prevedono di trascorrere neanche un giorno di vacanza fuori casa. Le città non si svuotano e il traffico sulle strade è ben diverso dagli esodi biblici del passato.

© riproduzione riservata