Morto nello schianto a Torre de’ Busi Mercoledì l’addio a Flavio Mazzoleni
Flavio Mazzoleni

Morto nello schianto a Torre de’ Busi
Mercoledì l’addio a Flavio Mazzoleni

Il muratore di 53 anni è rimasto vittima domenica di un tragico incidente stradale: è precipitato in una scarpata con il furgone. Mercoledì 10 febbraio i funerali alle 15 nella chiesa della frazione San Marco.

Profondo cordoglio nella comunità di Torre de’ Busi per la tragica morte di Flavio Mazzoleni, 53 anni. Domenica 7 febbraio l’uomo era al volante di un furgone ed è precipitato nella scarpata boschiva per una quarantina di metri , mentre percorreva un tratto di strada nelle vicinanze della frazione San Marco. Nel ribaltamento del mezzo il 53 enne è stato sbalzato dall’abitacolo riportando gravissime ferite che sono risultate fatali rendendo vano ogni soccorso. Sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri della stazione di Cisano, anche sulla base delle dichiarazioni di alcuni testimoni che hanno assistito a una certa distanza all’uscita di strada del furgone. In quel momento nella zona gravava una fitta nebbia e la pioggia aveva reso viscido l’asfalto. Nel tratto dove è avvenuto l’incidente sono rimasti i segni della frenata.

Un tratto stradale che la vittima conosceva bene abitando, a poca distanza, in via Ca’ Zanelli 8, nella casa paterna. Al momento dell’incidente stava percorrendo la strada in discesa probabilmente per andare a trovare i genitori che vivono a Caprino in via Biffi o raggiungere qualche altra zona verso Calolziocorte.

Ogni giorno Mazzoleni percorreva quel tratto per raggiungere la sua attività di muratore oppure per far ritorno a casa. «Una persona riservata e molto disponibile, impegnata nello svolgimento del suo lavoro. Con il suo furgone passava per le strade al mattino e poi si notava la sera mentre faceva ritorno nella sua abitazione», così lo ricordano amici e conoscenti. Ieri sono state numerose le attestazioni di cordoglio ai genitori, la mamma Agnese e il papà Giovanni, al fratello Agostino e alla compagna Gabriella.

Dopo l’incidente la salma è stata composta nella camera mortuaria dell’ospedale di Lecco. I funerali sono stati fissati per mercoledì 10 febbraio alle 15 nella chiesa della frazione San Marco, il rito sarà officiato dal parroco don Daniele Plebani. La salma arriverà in chiesa alle 14,30. La tumulazione nel cimitero della frazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA