Moschea abusiva di via Quarenghi Chiusura, la Lega: meglio tardi che mai

Moschea abusiva di via Quarenghi
Chiusura, la Lega: meglio tardi che mai

«Meglio tardi che mai. È da luglio che diciamo che il locale di via Quarenghi è in realtà una moschea abusiva». Così il capogruppo della Lega a Palazzo Frizzoni, Alberto Ribolla.

Ribolla interviene sull’argomento dopo che il vicesindaco Sergio Gandi ha confermato che i locali sono «fuorilegge» e che quindi la moschea « va chiusa visto la situazione che si è creata».

«Ci avete preso in giro - scrive Ribolla -, ci avete detto che i vigili non avevano trovato alcun abuso, che non c’era alcuna moschea abusiva, alcun luogo di ritrovo. Ora, dopo sei mesi, vi accorgete che gli islamici vi hanno preso in giro. Meglio tardi che mai. Ora chiudiamo questa moschea abusiva e, per il futuro, ascolti un po’ di più la Lega Nord».

Moschea in via Quarenghi

Moschea in via Quarenghi
(Foto by Maria Zanchi)

Nell’interrogazione (che è nell’allegato) la Lega aveva più volte chiesto, tra l’altro, «perché i sopralluoghi della polizia locale, se ce ne se sono stati, non abbiano rilevato alcunché, visto che abbiamo le foto che ci mandano i residenti, parecchie foto, con le persone che entrano ed escono, con gli indumenti e le scarpe al di fuori della moschea».


© RIPRODUZIONE RISERVATA