Motocross: Gianluca Facchetti travolto da un furgone in Belgio

Motocross: Gianluca Facchetti
travolto da un furgone in Belgio

Gianluca Facchetti - il giovane trevigliese, corridore con la Ktm del De Carli Racing Junior Team - è rimasto gravemente ferito in Belgio.

Quindici anni, e parente di Giacinto Facchetti, è stato investito dal furgone del suo meccanico che era stato posteggiato in un’area di sosta a Lommel. Gianluca ha visto muoversi il furgone, probabilmente rimasto parcheggiato senza freni, e istintivamente ha cercato di fermarlo, ma è stato travolto.

La giovane speranza del motocross è stata immediatamente soccorsa. Trasportato in ospedale - prima a quello di Lommel, poi a quello di Genk - è stato sottoposto a due diversi

interventi. Secondo i medici le condizioni sono stabili, ma la prognosi è riservata.

Secondo le ricostruzioni il camioncino era stato posteggiato a un punto di ristoro. I genitori sono subito accorsi in Belgio. Gianluca si era classificato primo al Motocross delle Nazioni Europee con l’Italia nel 2014.


© RIPRODUZIONE RISERVATA