Muore per malore e cade in piscina
Vittima una 53enne di Cenate Sotto

Un malore improvviso l’ha colta mentre stava lavorando, durante i preparativi del rinfresco di un matrimonio, nel giardino di una villa di San Rocco, frazione di Cenate Sotto: un malore che non ha lasciato scampo a Francesca Parigi, 53enne del paese.

Muore per malore e cade in piscina Vittima una 53enne di Cenate Sotto
Francesca Parigi

Un malore improvviso l’ha colta mentre stava lavorando, durante i preparativi del rinfresco di un matrimonio, nel giardino di una villa di San Rocco, frazione di Cenate Sotto: un malore che non ha lasciato scampo a Francesca Parigi, 53enne del paese e di mestiere addetta alle pulizie.

La donna è caduta, senza vita, nell’acqua della piscina poco distante. A nulla è servito l’intervento tempestivo del 118, Francesca Parigi è morta sul posto. Non ci sono dubbi sulle cause accidentali del decesso provocato da un arresto cardiaco, non da annegamento.

La tragedia si è consumata verso le 11 di ieri mattina, nella zona alta di via Loreto. Francesca Parigi si era recata al lavoro a piedi, come era sua abitudine fare. Per la famiglia dei suoi datori di lavoro, proprietari della villa, quella di ieri avrebbe dovuto essere una giornata di grande festa per il matrimonio della loro figlia.

Li stava aiutando nei preparativi e ieri mattina stava posizionando nel giardino le sedie per gli invitati al rinfresco del matrimonio. All’improvviso si è sentita male. Una fitta che non ha dato alcun preavviso, poi la donna è caduta nell’acqua della piscina.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 27 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA