Mercoledì 14 Luglio 2010

Nembro, in moto contro un palo
Muore quarantenne di Albino

È morta alle 6 di giovedì 15 luglio Raffaella Pasini, la donna ricoverata in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo in seguito ad un violento trauma cranico riportato in un incidente stradale avvenuto mercoledì sera 14 luglio a Nembro, poco dopo le 19.30, lungo la ex strada provinciale 35, all'altezza dell'incrocio con via Carrara.

Raffaella Pasini, quarantenne di Albino, era in sella ad un ciclomotore quando improvvisamente - forse per un malore - ha perso il controllo dei veicolo finendo fuori strada e andando a sbattere contro il guard-rail della vicina pista cicliabile. Da qui, è stata sbalzata dalla moto, andando a finire contro un palo della pubblica illuminazione.

La donna, sposata e con due figli, gestisce il ristorante pizzeria Tre Corone a Nembro, che mercoledì era chiuso per il turno settimanale. La sorella la seguiva in auto e ha assistito alla scena. È stata lei a dare l'allarme. Una volta arrivato il personale medico del 118, la donna è stata intubata sul posto e poi trasferita in ambulanza ai «Riuniti» dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Alle 6 di giovedì 15 luglio la donna è deceduta a causa dei gravi traumi: a nulla è valso l'intervento chirurgico effettuato nella notte.

a.ceresoli

© riproduzione riservata