Lunedì 06 Gennaio 2014

Neve, raffica di cadute sugli sci

Elicottero e ambulanze fanno la spola

«Pronto? Serve un’ambulanza agli impianti di sci di....». Sebra orma un ritornello e i centralini dei servizi di soccorso in questi giorni squillano a ripetizione. Con il risultato che ambulanze ed elisoccorso fanno la spola in montagna. Solo fatalità o anche imprudenza degli sciatori? Solo casi (neanche tanto isolati) o imperizia degli sportivi?

Ecco una breve cronaca di quanto accaduto stamattina

Ore 9:58 chiamata per un intervento a Colore. Coinvolto uno sciatore di 15 anni. Intervento dell’elisoccorso che trasporta il ferito in codice giallo all’ospedale di Piario

Ore 11:16 chiamata per un intervento a Foppolo. Coinvolti due giovani sciatori di 15 e 9 anni. Trasportati in ambulanza all’ospedale di San Giovanni Bianco.

Ore 12:07 chiamata per un intervento a Valbondione. Coinvolta una sciatrice di 25 anni. Allertata la Croce Blu di Gromo.

Ore 12:15 ad Angolo Terme intervento del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Ore 12:24 ancora a Colere. Caduta di una sciatrice. Allertata una ambulanza.

Ore 13:33 intervento a Valbondione .Coinvolto uno sciatore 61enne. Elicottero in azione. Il ferito portato a Piario

Ore 14:51 intervento a Colere. Sempre sugli impianti di sci. Coinvolto uno sciatore. Elicottero in azione

In tutti i casi sono intervenuti anche 112 di Clusone, Zogno o Questura.

© riproduzione riservata