Sabato 16 Agosto 2014

Non si apre neppure l’emergenza

Paracadutista 45enne muore a Fano

Un paracadutista bergamasco, Dario Mandragola, 45 anni di Bonate Sopra, ha perso la vita il giorno di Ferragosto a Fano, in provincia di Pesaro nelle Marche. Durante una prova non è riuscito ad aprire il paracadute e lo ha sganciato. Ha provato inutilmente con quello di emergenza.

Quando sì è schiantato a terra è finito contro la recinzione della scuola di paracadutismo e la rete gli si è attorcigliata intorno al corpo. La tragedia è avvenuta davanti a tante famiglie e bambini.

L’uomo, pur essendo molto esperto e avendo al proprio attivo oltre cinquecento lanci, non è riuscito a evitare lo schianto: è morto sul colpo. Tutto è avvenuto nella zona dell’aeroporto: il paracadute d’emergenza gli si sarebbe attorcigliato al corpo.

Leggi tutto su L’Eco di Bergamo del 17 agosto

© riproduzione riservata