Mercoledì 07 Maggio 2014

Parto nel parcheggio dell’ospedale

Maria nasce sulla «Golf» di papà

Bergamo - Parcheggio dell'ospedale Papa Giovanni XXIII
(Foto by Bedolis Foto)

Non fosse stato per quel breve rallentamento nel sottopasso di Colognola, forse mamma Daniela ce l’avrebbe fatta a tenere a bada ancora per qualche momento la piccola che portava in grembo Invece Maria è venuta alla luce in auto.

Papà Simone Travelli pigiava sull’acceleratore, mamma Daniela era sul sedile posteriore della Golf. Guadagnato il parcheggio dell’ospedale, Daniela ha partorito la piccola Maria.

Tutto ciò è successo ieri verso le 12,30. Una signora ha aiutato la partoriente. Fortuna ha voluto che la donna che l’ha fatta nascere è un medico, un chirurgo di Iseo che si trovava per caso al «Giovanni XXIII».

La dottoressa Claudia Manenti ha consegna Maria nelle braccia di mamma Daniela e poco dopo l’ha consegnata al personale del 118. Poi lo sbarco in sala parto, i medici tagliano il cordone e completano l’opera. Qualche ora più tardi ecco Daniela che stringe al cuore Maria, la secondogenita dopo il piccolo Marco di due anni e mezzo. Entrambe pacifiche e beate, il trambusto di poco prima è solo un ricordo.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 7 maggio 2014

© riproduzione riservata