Picchia e rapina la ex moglie
40enne in manette a Dalmine

Ha picchiato la ex moglie e le ha portato via i documenti, ma alcuni passanti li hanno visti litigare e hanno chiamato i carabinieri, che hanno arrestato l’uomo. È successo venerdì pomeriggio a Dalmine, in via Fermi.

Picchia e rapina la ex moglie 40enne in manette a Dalmine

Ha picchiato la ex moglie e le ha portato via i documenti, ma alcuni passanti li hanno visti litigare e hanno chiamato i carabinieri, che hanno arrestato l’uomo.

È successo venerdì pomeriggio a Dalmine, in via Fermi: i due, verso le 17,20, erano nel parco pubblico di via Fermi e stavano litigando in modo molto acceso. Tanto acceso da attirare l’attenzione di alcune persone di passaggio, che hanno chiamato il 112.

Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Dalmine che hanno trovato la ex coppia, entrambi nigeriani, ancora intenta a urlare. La donna, 37 anni domiciliata a Dalmine, ha detto ai militari che l’ex marito l’aveva picchiata e le aveva rubato i documenti, nel corso di una lite scoppiata per rancori dovuti alla separazione.

Tutto su L’Eco di Bergamo del 7 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA