Piombo, mercurio e arsenico Albino, allarme lungo la ciclovia
La pista ciclopedonale ad Albino (Foto by Yuri Colleoni)

Piombo, mercurio e arsenico
Albino, allarme lungo la ciclovia

Rilevati in un’area di via Partigiani che ospita un maneggio, a pochi passi dalla pista ciclopedonale.

Valori decisamente fuori scala: zinco, cadmio, piombo, arsenico, mercurio e non solo. Sono quelli rilevati dal Consorzio di bonifica della media pianura bergamasca nell’area della scuderia di via Partigiani ad Albino, a pochi passi dalla pista ciclopedonale della Valle Seriana, a metà strada tra il parcheggio dell’Asl e il nuovo ponte di Comenduno. Valori che hanno sorpreso (e prooccupato) tutti: Asl, Provincia, Comune di Albino e il privato proprietario del terreno dove si svolgono attività ippiche.

La zona del maneggio

La zona del maneggio
(Foto by Yuri Colleoni)

Ora si cercherà di comprendere le ragioni di valori così elevati e decisamente anomali. Sarà il piano di caratterizzazione, ovvero le indagini mirate a stabilire il livello di inquinamento del sito, a chiarire meglio il quadro. Spetterà al proprietario dell’area affidarlo a una società del settore, passo necessario per impostare la successiva bonifica. Così di primo acchito, considerando le profondità alla quale sono state rilevate le sostanze, potrebbe trattarsi di sversamenti di decenni fa, ma saranno necessari nuovi approfondimenti. E una bonifica che gli esperti valutano in non meno di 2 milioni di euro.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 9 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA