«Più sicurezza in piazza Mascheroni» Dopo lo sfratto alle auto, nuovi dehors

«Più sicurezza in piazza Mascheroni»
Dopo lo sfratto alle auto, nuovi dehors

L’assessore Zenoni annuncia la prossima installazione di manufatti per evitare manovre pericolose.

«L’istituzione del divieto di sosta su piazza Mascheroni ha liberato la piazza dalle auto in sosta e questo ha indubbiamente aumentato le potenzialità di utilizzo civile di tale spazo, ma anche creato la possibilità per gli automobilisti provenienti da piazza Cittadella e diretti in via San Salvatore di “tagliare” la piazza, creando possibili situazioni di pericolo» rileva Stefano Zenoni, assessore alla Mobilità, rispondendo ad un’interpellanza di Andrea Tremaglia, consigliere comunale di Fratelli d’Italia.

«Per tale ragione si sta valutando la possibilità di installare dei manufatti che impediscano tale manovra. In virtù del contesto storico di riferimento e della volontà di usare la piazza per eventi e manifestazioni, andrà considerato con attenzione il tipo di oggetti da introdurre. Ovviamente, l’intervento sarà fatto secondo i tempi e le disponibilità economiche dell’assessorato ai Lavori pubblici».

Piazza Mascheroni, quando ancora c’erano le auto...

Piazza Mascheroni, quando ancora c’erano le auto...

«Per quanto riguarda i dehors, verrà probabilmente realizzato un nuovo spazio ad utilizzo della Trattoria del Teatro e in tale occasione verrà modificato e coordinato al meglio anche quello già esistente utilizzato dalla birreria antistante».


© RIPRODUZIONE RISERVATA