Più sicurezza nei quartieri di periferia
In campo l’Associazione Poliziotti

Più sicurezza nei quartieri di Boccaleone, Celadina e Clementina: dal 26 maggio scenderanno in campo, al fianco della polizia locale, i volontari della Associazione Poliziotti Italiani che presidieranno il territorio. La novità è frutto di un accordo che è stato sottoscritto martedì pomeriggio.

Più sicurezza nei quartieri di periferia In campo l’Associazione Poliziotti
Stefano Memoli dell'Associazione Poliziotti Italiani al momento della firma dell'accordo

Più sicurezza nei quartieri di Boccaleone, Celadina e Clementina: dal 26 maggio scenderanno in campo, al fianco della polizia locale, i volontari della Associazione Poliziotti Italiani che presidieranno il territorio.

La novità è frutto di un accordo che è stato sottoscritto martedì pomeriggio nella sede del comando di polizia locale. prevede la collaborazione tra l’amministrazione comunale di Bergamo, che per l’occasione era rappresentata dal comandante dei vigili Virgilio Appiani, e l’Associazione Poliziotti Italiani rappresentata dal presidente Stefano Memoli, alla presenza dell’assessore alla Sicurezza Massimo Bandera .

Con questo nuovo accordo (il sesto in ordine di sottoscrizione) aumentano le risorse volontarie che collaborano con la polizia locale a presidiare il territorio cittadino.

I volontari dell’Associazione Poliziotti Italiani opereranno con proprio personale due giorni ogni settimana a partire da lunedì 26 maggio e inizieranno, su richiesta dell’amministrazione comunale, a presidiare proprio i quartieri di periferia, in particolare Boccaleone, Celadina e Clementina.

L’associazione ha ribadito l’importanza dell’accordo di collaborazione sottoscritto, in quanto le attività di volontariato civico sono pienamente in linea con le finalità del proprio statuto e garantiranno pertanto un servizio di presidio e controllo in maniera discreta e professionale sotto il coordinamento delle autorità locali di polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA