Pugno alla cassiera del market Rapinatore scappa con l’incasso

Pugno alla cassiera del market
Rapinatore scappa con l’incasso

A Caravaggio, in via Ferrario, un rapinatore ha sferrato un pugno alla cassiera del negozio di alimentari Carrefour Express che si era rifiutata di consegnare l’incasso.

Tutto è accaduto intorno alle 9,20 del 4 febbraio, quando nel punto vendita non c’era nessun cliente. L’uomo aveva il volto coperto da sciarpa e cappello, ma non era armato ed è forse per questo motivo che la donna, 28 anni, di Casirate, ha avuto il coraggio di opporsi al rapinatore che le ha intimato di consegnare i soldi. Di fronte al rifiuto il malvivente non ha perso tempo e, con un pugno, l’ha colpita sul viso facendola cadere a terra. La cassiera, a quel punto, non ha visto come altra cosa da fare che indicare al malvivente dove si trovassero i soldi. Non solo l’incasso di giornata ma anche quello dei giorni scorsi che era tenuto in una piccola cassetta di sicurezza: in tutto c’erano circa tremila euro.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA