Martedì 28 Gennaio 2014

«Rivuoi l’iphone? Dammi 50 €»

23enne denunciato per estorsione

Cinquanta euro per riavere l’iphone, diversamente si sarebbe trovato con le gambe rotte. La disavventura di un minorenne si è fortunatamente risolta con la denuncia di un 23enne dell’Est.

Lunedì scorso i carabinieri di Bergamo sono risaliti al 23enne in seguito alla denuncia-querela presentata dal genitore del minorenne. L’uomo - originario dell’ex Jugolasvia - è stato deferito in stato libertà, per tentata estorsione e furto con strappo.

Secondo la ricostruzione dei militari, il 23enne si era presentato in un bar di via Promessi Sposi, impossessandosi del telefono cellulare iphone 4s di un minore,intimandogli contestualmente di consegnare 50 euro per ottenerne la restituzione e diffidandolo dal riferire l’accaduto alle forze dell’ordine precisando che diversamente gli avrebbe procurato gravi lesioni alle gambe.

© riproduzione riservata