Martedì 20 Maggio 2014

Ryanair, utile in calo dell’8%, ma passeggeri e ricavi in crescita

Michael O’Leary
(Foto by Bedolis)

Ryanair ha chiuso l’anno fiscale con un utile netto di 523 milioni di euro, in calo dell’8%, e ricavi per 4,884 miliardi (+3%). Il traffico è cresciuto del 3% a 81,7 milioni di passeggeri.

Per l’anno in corso, la compagnia low cost prevede una crescita del traffico del 4% superando gli 84,6 milioni di passeggeri, grazie all’aumento delle rotte e della capacità. Le previsioni per l’utile netto sono in un range tra 580 e 620 milioni.

«Benché delusi per il fatto che gli utili sono calati dell’8% soprattutto a causa della riduzione del 4% nelle tariffe, l’indebolimento della sterlina e il caro-carburante, abbiamo reagito rapidamente, portando il traffico a crescere del 4% nel secondo semestre», ha spiegato Michael O’Leary, Ceo della società.

© riproduzione riservata