Mercoledì 03 Settembre 2014

Sanità, rivoluzione del Pirellone

«I ticket aboliti nel 2015»

«Abbiamo già cancellato i ticket sui farmaci per gli anziani. Ora il mio obiettivo è quello di eliminare definitivamente i ticket per tutti, in Lombardia». Lo ha annunciato il governatore della Lombardia Roberto Maroni a proposito di un percorso di riduzione fiscale avviato alla Regione.

«È un percorso complicato perché il Governo di Roma continua a tagliare le risorse. Nonostante questo abbiamo cominciato un percorso virtuoso di riduzione delle imposte, in particolare abbiamo cancellato i ticket farmaceutici per 800 mila anziani lombardi».

Maroni ha rimarcato che grazie all’applicazione dei costi standard il Governo ha «girato» alla Lombardia un miliardo in più per la Sanità: «Siamo riusciti a ottenere il meccanismo dei costi standard perché spendiamo bene i nostri soldi – ha detto –. Sono 506 milioni per il 2014 e altrettanti per il 2015».

E da questo mese ambulatori aperti in tutte le strutture ospedaliere lombarde di sera e nei weekend. Ora, l’obiettivo per il 2015 è l’abolizione dei ticket.

Tutto su L’Eco di Bergamo del 3 settembre

© riproduzione riservata