Lunedì 20 Gennaio 2014

Scopre i ladri in casa del nipote

Ma lo minacciano: anziano fugge

I ladri all'assaltodi una villa

Ha scoperto i ladri a casa del nipote ma è stato minacciato da uno dei malviventi ed è stato costretto a rifugiarsi in giardino.

È successo lunedì scorso a un anziano di Curnasco di Treviolo e la segnalazione arriva dal gruppo Facebook «Ladro stop Bergamo».

«Alle 18,08 – racconta il figlio dei proprietari – è suonato l’allarme della casa dei miei genitori, da poco assenti per ferie. Alle 18,12 erano già stati allertati i carabinieri. Il furto è avvenuto in villa aprendo un varco nelle inferriate al piano terra e sfondando un vetro poco più grande di una spanna. Hanno avuto veramente poco tempo, ma la camera da letto al piano di sopra era già a soqquadro, con la via di fuga preparata».

«Alla vista di mio zio e illuminato da una pila, uno dei ladri, che faceva da palo sotto un pino, ha scavalcato, rincorso e minacciato mio zio che si è rifugiato nel suo giardino, poi il ladro giovane, pelato e parlante italiano con accento straniero è fuggito su una macchina scura»

© riproduzione riservata