Mercoledì 27 Agosto 2014

Secchiate d’acqua gelata in ospedale

Appello di Nicora, Remuzzi e Chiappa

La secchiata d’acqua ghiacciata a Carlo Nicora
(Foto by Maria Zanchi)

Carlo Nicora, direttore generale dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ha accettato la sfida lanciata da Elena Carnevali e si è sottoposto alla doccia gelata, l’Ice Bucket Challenge.

Sottolineando l’impegno degli operatori dell’ospedale di Bergamo a fianco dei malati di Sla, Carlo Nicora ha invitato a investire sulla ricerca, suggerendo a Giuseppe Remuzzi, direttore del Dipartimento di medicina e ricercatore di caratura internazionale, di partecipare all’appello.

Remuzzi si è fatto portavoce dell’iniziativa che caratterizza l’adesione del Papa Giovanni XXIII alle docce benefiche: l’invito a tutti gli operatori a donare un’ora del proprio lavoro di settembre a favore della ricerca.

Nicora ha nominato come prossimi testimonial delle docce gelate il direttore de «L’Eco di Bergamo» Giorgio Gandola, il presidente provinciale Aiop Francesco Galli e il direttore sanitario del Papa Giovanni XXIII Laura Chiappa, che a sua volta ha accolto la sfida nominando il direttore del Dipartimento di chirurgia dell’ospedale Papa Giovanni XXIII, Michele Colledan, il direttore della Gastroenterologia 1 - epatologia e trapiantologia Stefano Fagiuoli e il direttore generale della Volley Bergamo Giovanni Panzetti.

© riproduzione riservata