Giovedì 28 Novembre 2013

Secondo bagaglio per Ryanair

Carta d’imbarco, costi più bassi

Aerei di Ryanair in pista

Ryanair rilancia con i miglioramenti del servizio clienti e lo fa puntando sul secondo bagaglio a mano e su costi più bassi per la carta d’imbarco. Da domenica 1° dicembre tutti i passeggeri della compagnia low cost potranno portare a bordo un secondo piccolo bagaglio a mano, oltre al bagaglio da cabina gratuito da 10 Kg, mentre la tariffa di ristampa della carta di imbarco è stata ridotta da 70 euro a 15 euro per i clienti che hanno già effettuato il check-in on line.

Questi ultimi miglioramenti del servizio clienti sono stati lanciati sull’intero network di Ryanair e fanno seguito al lancio del nuovo sito Ryanair.com, del «periodo di grazia» di 24 ore (per piccoli errori nella prenotazione) e all’introduzione di voli silenziosi (prima delle 8 e dopo le 21), mentre la riduzione delle tariffe standard di € 60 per il bagaglio acquistato in aeroporto a partire del 3 gennaio e l’assegnazione dei posti (dal 1 febbraio) sono già implementate.

Ryanair introdurrà anche il sistema di registrazione dei passeggeri «My Ryanair» dalla fine di dicembre, permettendo prenotazioni ancora più rapide, a cui faranno seguito anche l’opzione «Share the Fare», che permette ai passeggeri di condividere le tariffe sui social media, il «Fare Finder», grazie al quale i passeggeri potranno ricercare le tariffe per prezzo, rotta o periodo di viaggio, e l’implementazione delle carte d’imbarco mobili.

Sono stati sviluppati anche nuovi prodotti per i viaggiatori business e le famiglie, insieme a una nuova app mobile, siti web adattati ai mercati specifici (partendo con l’Italia e la Spagna) e un sito web ottimizzato per il mobile, poiché Ryanair continua a migliorare il suo servizio clienti leader di settore e l’esperienza del passeggero per i suoi 81 milioni di clienti.

© riproduzione riservata