Sequestrati sei chili di cocaina In manette due grossisti dello spaccio

Sequestrati sei chili di cocaina
In manette due grossisti dello spaccio

Un’operazione dei carabinieri di Treviglio e Vimercate ha portato al sequestro di 6,4 chili di cocaina e all’arresto dei grossisti dello spaccio.

A finire nel carcere milanese di San Vittore sono un marocchino di 35 anni e un italiano di 47 anni, entrambi accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma da tempo avevano avviato un’intensa attività investigativa per risalire all’identità dei grossisti della droga che servivano soprattutto gli spacciatori del territorio di Canonica, Fara d’Adda e Pontirolo.

Pedinamenti e appostamenti avevano concentrato negli ultimi giorni il raggio d’azione alla frazione Bettole di Pozzo d’Adda (Milano). Venerdì sera alle 23 è scattata la fase finale operativa dei due Nuclei Radiomobile che si sono appostati all’esterno della palazzina dove si trova l’appartamento trasformato in centrale del confezionamento e spaccio di cocaina.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA