Si ribalta barca a vela di 15 metri  In salvo quattro adulti e due bambini
La barca a vela capovolta nelle acque del lago d’Iseo: tutti salvi i passeggeri

Si ribalta barca a vela di 15 metri

In salvo quattro adulti e due bambini

Sono bastati pochi secondi per mutare l’espressione del viso dei passeggeri dai sorrisi al terrore. È successo sul lago d’Iseo.

In una manciata di attimi il cosiddetto «bulbo», una specie di pinna situata sulla pancia di una barca a vela che domenica pomeriggio stava solcando le acque del Sebino, ha urtato il fondale: in altrettanto pochi istanti l’albero principale è caduto di lato, facendo ribaltare in acqua l’intera imbarcazione, lunga 15 metri e appartenente all’Ans, l’Associazione nautica sebina con sede a Sulzano, sulla sponda bresciana del lago d’Iseo.

La barca danneggiata

La barca danneggiata

A bordo c’erano sei persone, due dei quali bambini: tutti sono finiti in acqua. Indossavano però tutti il giubbotto salvagente. Attorno alla barca a vela c’erano però diverse altre imbarcazioni, vista la bella domenica di sole. Così i soccorsi sono stati praticamente immediati: i quattro adulti e i due bambini sono stati recuperati e tratti in salvo, mentre nel frattempo è stato comunque richiesto l’intervento dei mezzi nautici di soccorso.

Sul luogo dell’incidente sono giunti i mezzi dell’Opsa, acronimo di «Operatori polivalenti di salvataggio in acqua», con l’equipaggio misto formato da personale della Croce rossa e vigili del fuoco e poi imbarcazioni dei pompieri da Bergamo e Brescia.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA