Sigarette e cicche, in arrivo  multe salate per chi le getta a terra

Sigarette e cicche, in arrivo
multe salate per chi le getta a terra

Fumatori e amanti dei chewing gum sono avvertiti. Dal prossimo luglio rischia multe salate chi sporca le città o le spiagge con mozziconi o gomme da masticare. È quanto prevede il ddl «Green economy».

Il tempo concesso serve per permettere ai Comuni di dotarsi di cestini e portacenere. Il disegno di legge ha 37 articoli ed è collegato alla legge di stabilità 2014. La sanzione? Salata: da 30 a 150 euro. Scatterà per chiunque getterà sul «suolo, nelle acque e negli scarichi chewing gum masticati e sigarette».

L’operazione civiltà non è dunque più affidata alla buona volontà di qualche sindaco. Il ddl contiene anche nuove disposizioni per appalti e smaltimenti: all’articolo 14 si parla dai rifiuti di prodotti da fumo e gomme da masticare.

Alcune città hanno già provveduto ad adeguarsi con portacenere e contenitori nelle proprie strade. A Verona i cestini li ha donati una società di camini: un modo per sensibilizzare i cittadini. Un mozzicone di sigarette contiene circa 4 mila sostanze tossiche e per essere smaltito necessita di circa 10 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA