Giovedì 26 Dicembre 2013

Soffocato nello sgabuzzino di casa

Almenno S. B., muore 75enne

Carabinieri ad Almenno San Bartolomeo
(Foto by Andreato Foto)

Un pensionato di 75 anni è morto nella serata del 24 dicembre nello sgabuzzino del suo appartamento di Almenno San Bartolomeo, in provincia di Bergamo, pare per aver respirato del fumo che, per un cortocircuito, si è sprigionato nello stanzino dopo che l'anziano stesso ha acceso la luce.

L'esatta dinamica è comunque ancora al vaglio della scientifica dei carabinieri, intervenuti per i rilievi. A trovare l'anziano è stato il figlio, che ha subito dato l'allarme: all'arrivo del 118, per il settantacinquenne non c'era ormai più nulla da fare. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Il pensionato si chiama Giuseppe Pintorno, originario della Sicilia, che abitava in via Vittorio Tasca, 73 ad Almenno San Bartolomeo, nella zona Valletta, dietro al Municipio. Il corpo oramai senza vita del pensionato è stato scoperto nel pomeriggio verso le 16 dai figli che come tutti i giorni andavano dal loro famigliare. Quando questi sono entrati nella casa, un appartamento mansardato, sono stati accolti da una vampata di fumo e il papà oramai senza vita era steso sul pavimento dietro a una porta di un piccolo locale.

I famigliari hanno subito allertato il 112 e in via Tasca sono arrivati i carabinieri della stazione di Almenno San Salvatore e i vigili del fuoco di Zogno con un Aps (Auto pompa serbatoio. Sul posto anche i militari della scientifica e del Norm (nucleo operativo radiomobile) della compagnia di Zogno. I pompieri senza usare idranti con secchi d’acqua hanno spento i cavi che ancora bruciavano lentamente (brasavano) e la parte inferiore di una porta anche questa interessata da bruciature. Quindi hanno messo in sicurezza l’impianto elettrico della casa e hanno collaborato con i carabinieri per individuare le cause del principio d’incendio che deve aver causato la morte di Giuseppe Pintorno. Sabato mattina alle 9,30 si svolgerà il funerale che sarà celebrato nella parrocchiale dedicata a San Bartolomeo.

© riproduzione riservata