Venerdì 08 Agosto 2014

Sognando l’Australia, un concorso
La bergamasca Astrid in partenza

In viaggio verso l’Australia

Si è concluso il 30 giugno scorso il concorso «Sognando l’Outback» lanciato da Tourism Northern Territory e Go Study Australia rivolto a tutti i giovani tra i 18 e i 30 anni interessati a un programma di studio e lavoro a Darwin, capitale del Northern Territory australiano.

Registrandosi on line e rispondendo a 3 semplici domande, ben 1.700 ragazzi hanno tentato la sorte, ed è stata infine Astrid, da Bergamo, la fortunata estratta che a fine agosto partirà per un soggiorno di 8 settimane a Darwin, la capitale tropicale del Northern Territory. Qui frequenterà un corso di inglese presso la scuola Navitas English, sarà ospitata in famiglia e potrà ottenere anche un servizio personalizzato di Job placement per la ricerca di un lavoro sul posto.

«Ho sempre avuto in mente di fare un’esperienza di studio all’estero, ma non avrei mai pensato così lontano, ho tanti amici che sono partiti per brevi periodi per destinazioni più a portata di mano, l’Australia mi sembrava irraggiungibile. Poi ho visto il concorso on line e mi sono detta “proviamo” e poco dopo eccomi qui, pronta a partire» afferma Astrid.

«Quando mi hanno chiamata per comunicarmi di essere la vincitrice estratta ho pensato fosse uno scherzo, mi sembrava incredibile. Ora non vedo l’ora di partire, di studiare inglese, di vivere Darwin che ho scoperto essere una città molto giovane e dinamica, e di incontrare altri ragazzi da tutto il mondo. Inoltre io adoro la natura e gli animali e so che il Northern Territory è un luogo selvaggio e incontaminato, non vedo l’ora di visitare i dintorni di Darwin e i parchi naturali».

Il Northern Territory è il luogo ideale per tutti i giovani che vogliono vivere un’esperienza down under: Darwin, vivace capitale di 150.000 abitanti è una delle più giovani e multiculturali d’Australia con tutti i vantaggi di una città relativamente piccola rispetto a una grande metropoli.

Richiedendo il visto Working Holiday Visa i ragazzi tra i 18 e i 30 anni possono partire per un’esperienza di 12 mesi di viaggio, studio e lavoro: nel Northern Territory c’è molta richiesta di lavoratori con o senza esperienza che possono sfruttare opportunità lavorative in diversi campi ad esempio nell’edilizia, nel settore alberghiero, nell’assistenza infermieristica, nella raccolta di frutta, come aiutanti presso un ranch o una farm. Inoltre, grazie alla classificazione come “regional area”, il Northern Territory è uno dei pochi luoghi in Australia dove, dopo aver lavorato 3 mesi in settori specifici, è possibile richiedere un secondo Working Holiday Visa della durata di altri 12 mesi.

Tourism Northern Territory e Go Study Australia seguiranno l’esperienza di Astrid a Darwin sui social network e sul sito www.gostudy.it fornendo così spunti e informazioni a tutti coloro che vorranno seguire il suo esempio.

© riproduzione riservata