Operaio di Villongo in prognosi riservata «È infezione da meningococco»

Operaio di Villongo in prognosi riservata
«È infezione da meningococco»

Il 36enne è ricoverato agli Spedali Civili di Brescia in prognosi riservata.

L’uomo, che lavora come operaio ad Adro, è stato ricoverato nel fine settimana: si trova ora in terapia intensiva. Le analisi hanno confermato che si tratta di infezione da meningococco C.

L’operaio vive nello stesso paese in cui abitava Veronica Cadei, la ragazza deceduta martedì 3 dicembre a 19 anni per un’infezione sistemica fulminante provocata proprio dal Meningococco C. Per questo la Regione ha avviato la profilassi in tutto il paese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA