Spettacoli, concerti e musei Ecco il calendario di Natale

Spettacoli, concerti e musei
Ecco il calendario di Natale

Spettacoli dal vivo, letture animate, incontri, conferenze, visite ai musei, laboratori creativi, mostre, mercatini, attività ludiche e sportive, ma anche impegno sociale e attenzione agli altri.

Questo è «Giorni di Natale a Bergamo», cartellone natalizio che l’Amministrazione comunale di Bergamo propone alla cittadinanza e ai turisti. Il palinsesto è stato presentato al Salone Riccardi del Teatro Donizetti dall’assessore alla Cultura, Expo e Turismo, Nadia Ghisalberti, con la partecipazione dell’assessore alla Coesione sociale Maria Carolina Marchesi.

In particolare, il programma prevede un pomeriggio per i più piccoli al Teatro Donizetti nella ricorrenza di Santa Lucia, sabato 13 dicembre; due pomeriggi di animazione da strada (sabato 13 e domenica 21 dicembre), con tre diverse formazioni musicali, che proporranno «assaggi» dai repertori ebraico e balcanico; uno spettacolo pirotecnico da Porta San Giacomo per salutare l’arrivo dell’anno nuovo, allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre.

E poi i tradizionali appuntamenti al Teatro Donizetti: il concerto gospel (19 dicembre), l’operetta dell’ultimo dell’anno (31 dicembre), il concerto bandistico dell’Epifania (6 gennaio). Oltre agli appuntamenti al Teatro Sociale-La Casa delle Arti: dalla rassegna di Teatro-Circo realizzata in collaborazione con Ambaradan, agli appuntamenti in collaborazione con TTB Teatro tascabile di Bergamo e Il Teatro Prova, destinati a un pubblico misto di ragazzi e genitori, agli appuntamenti della rassegna In necessità Virtù in collaborazione con Compagnia Brincadera. E poi le mostre alla Gamec in particolare e le attività dei Musei, l’archeologico e quello di Scienze Naturali, oltre che dell’Orto Botanico.

Ma il palinsesto di Giorni di Natale a Bergamo invita anche a un gesto di solidarietà. Con il progetto «Battito nelle Orobie» l’Amministrazione promuove una raccolta fondi, che nasce con l’obiettivo di unire diversi attori per una finalità comune: realizzare percorsi escursionistico-musicali tra i suggestivi sentieri delle Orobie, rendendo protagonisti i ragazzi disabili e creando nuovi ritmi a partire dall’ascolto dei suoni della natura. Specificamente Battito delle Orobie è una delle attività di Senzacca, progetto sviluppato nell’ambito dei servizi per la disabilità del Comune di Bergamo e realizzato in co-progettazione con il Consorzio Solco e in collaborazione con realtà sociali del territorio, tra cui l’associazione Soffia nel Vento e l’Unione Sportiva Villaggio degli Sposi con la sezione Non solo parole.

Durante i due pomeriggi di animazione musicale in centro (sabato 13 e domenica 21 dicembre) gruppi di alpini dell’Ana - sezione di Bergamo organizzano, in piazza Pontida, l’offerta di caldarroste e vin brulé, con sottoscrizione, allo scopo di sostenere la raccolta fondi invernale e contribuire ad acquistare l’attrezzatura necessaria per favorire la partecipazione di un gruppo di circa 50 persone – tra ragazzi disabili, genitori, volontari e operatori – a sei escursioni in località montane delle nostre Orobie. Per chi volesse contribuire al progetto in altro modo, dal 12 dicembre al 31 gennaio è possibile fare una donazione a mezzo bonifico bancario sul c/c n. 00000074177 della Banca Prossima Agenzia di Milano, IBAN: IT 40K033 5901 6001 00000074177, o ppure attraverso la piattaforma Kendoo.

Per raccontare a tutti il palinsesto di Giorni di Natale a Bergamo, l’Amministrazione ha anche inaugurato una pagina Facebook dedicata, da cui sarà possibile scaricare quotidianamente il calendario degli appuntamenti in programma, completo degli aggiornamenti che potranno venire nelle prossime settimane.

Alla presentazione sono intervenuti anche Daniele Cortesi, che sarà al Donizetti sabato 13 dicembre con il suo spettacolo «E vissero felici e contenti» e Luì Angelini, che nello stesso giorno porterà sempre al Donizetti la «Macchina per il teatro incosciente» realizzato insieme a Paola Serafini. Entrambi destinati a un pubblico di bambini e famiglie.

Allegato a questo articolo, il calendario completo delle iniziative.


© RIPRODUZIONE RISERVATA