Stanziamenti regionali fino a 5 milioni Contributi  per gli impianti di risalita

Stanziamenti regionali fino a 5 milioni
Contributi per gli impianti di risalita

«Uno stanziamento fino a 5 milioni di euro che rappresenta il concreto segnale da parte di Regione Lombardia nei confronti del mondo della montagna e, nello specifico, dei comprensori sciistici e degli impianti risalita».

Così l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi ha commentato la delibera approvata dalla Giunta, su sua proposta, sui criteri per l’assegnazione dei contributi a sostegno dei comprensori sciistici.

«Mettiamo a disposizione, con il Fondo “Frisp - Impianti di risalita II”, fino a 5 milioni di euro - ha spiegato l’assessore Rossi - per interventi sugli impianti di risalita nelle province di Sondrio, Brescia, Bergamo, Lecco, Como, Varese e Pavia».

«Fondi - ha concluso - destinati a soggetti pubblici o privati, proprietari e/o gestori di impianti di risalita funzionali alla pratica dello sci, presenti sul territorio lombardo, in forma singola o aggregata mediante contratti di rete».


© RIPRODUZIONE RISERVATA