Mercoledì 14 Marzo 2012

Tariffe di escavazione
La Regione ricorre al Tar

Regione Lombardia ha deciso di ricorrere al Consiglio di Stato contro l'ordinanza del Tar che sospende la delibera del Consiglio regionale che aggiornava le tariffe di escavazione.

Lo ha fatto sapere l'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi, intervenendo nella seduta odierna della VI Commissione consiliare. "Ritenendo congrui e giustificati - ha detto l'assessore - gli aumenti tariffari approvati e la loro applicazione, la Giunta proporrà di non provvedere al riesame della citata deliberazione del Consiglio regionale, ma di ricorrere al Consiglio di Stato contro l'ordinanza del Tar, che ne pronuncia la sospensione". (Ln)

a.ceresoli

© riproduzione riservata