Torna la Freccia Orobica Fermerà anche a Brescia

Torna la Freccia Orobica
Fermerà anche a Brescia

La Freccia orobica spegne quest’anno le sue prima 45 candeline di attività e le festeggia con la nuova fermata a Brescia.

Così i cugini bergamaschi e bresciani potranno andare insieme verso i lidi dell’Adriatico mettendo da parte il campanilismo e qualche ripicca. Il treno torna in servizio da domenica 14 giugno a domenica 30 agosto prossimi e sarà un collegamento in più anche per i pendolari tra Bergamo e Brescia per tutta l’estate, tutti i giorni con una corsa di andata e una di ritorno.

Fino allo scorso anno la Freccia transitava nella stazione di Brescia senza fermarsi. Restano invariate le altre fermate intermedie di interesse bergamasco a Grumello, Palazzolo e Rovato. Con l’aggiunta di Brescia per buttarla in statistica le fermate bresciane sono in maggioranza rispetto a quelle bergamasche. Ma la fermata a Brescia era stata sollecitata da molti viaggiatori e dall’ amministrazione comunale della Leonessa visto che non c’era più il collegamento ferroviario Brescia-Rimini-Pesaro istituito addirittura 10 anni prima dell’avvento della Freccia tra Bergamo e Pesaro.

La Freccia orobica è un treno gestito dalla società Tper della Regione Emilia (quello che è Trenord per la Lombardia) e nonostante i 45 anni trascorsi, è sempre un convoglio gettonato, soprattutto per la comodità di non dovere cambiare treno da Bergamo fino alle località marine da Ravenna a Pesaro passando per Rimini. Con la nuova stagione il treno partirà da Bergamo alle 7,18 per arrivare a Rimini alle 12,55 e a Pesaro alle 13,28. Fermate intermedie in partenza a Grumello alle 7,42,a Palazzolo alle 7,47, a Rovato alle 7,56 e a Brescia alle 8,09. Per la corsa giornaliera di ritorno, partenza da Pesaro alle 14,33 e da Rimini alle 15,09 per arrivare a Brescia alle 19,29, a Rovato alle 19,41, a Palazzolo alle 19,59 , a Grumello alle 20,10 e a Bergamo alle 20,34. Sei ore e 10 minuti per il viaggio complessivo di andata e 6 ore e 1 minuto per quello di ritorno. Con la nuova fermata a Brescia ci saranno più viaggiatori a bordo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA