Tornava a casa dalla pizzeria: travolta e uccisa da un’auto

Tornava a casa dalla pizzeria:
travolta e uccisa da un’auto

Una donna è stata investita e uccisa da un’auto mertedì sera a Valtesse, in via Ruggeri da Stabello.

La tragedia si è consumata quasi al confine con Ponteranica, all’altezza di via Morla. La polizia locale è stata chiamata a intervenire dopo le 22. Vittima questa volta una donna di 79 anni, Noemi Fenaroli, che abitava poco distante, in via Biava.

Da quanto è stato possibile apprendere, la donna era appena stata nella vicina pizzeria «La grotta azzurra» e aveva appena accompagnato a casa una conoscente.

Stava probabilmente tornando a casa verso via Biava quando ha attraversato via Ruggeri: in direzione centro città stava arrivando una Peugeot 206 condotta da un uomo di cui non sono state rese note le generalità.

Il parabrezza dell’auto dopo l’investimento

Il parabrezza dell’auto dopo l’investimento
(Foto by Beppe Bedolis)

Secondo alcuni testimoni l’uomo avrebbe attivato i lampeggianti per evitare che la donna attraversasse la carreggiata. Ma l’urto è stato inevitabile e tragico.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 7 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA