Mercoledì 11 Giugno 2014

Treno nuovo... problemi vecchi

Sul Vivalto condizionamento in tilt

Il nuovo Vivalto: temperatura esterna 25 gradi, interna 28

Treno nuovo... problemi vecchi. Ce li racconta un nostro lettore che alle 7,02 ha preso il Vivalto per Milano. A parte il display che indica ancora l’ora solare, l’aria condizionata faceva i capricci: e così, mentre fuori faceva fresco, all’interno alle 7 del mattino era già un forno.

Ecco la lettera di Umberto

«Gentile redazione, buongiorno.

Giusto per notizia, questa la situazione di stamattina 11 giugno 2014 sulla carrozza di testa del treno Vivalto partito alle ore 7.02 da Bergamo ed arrivato a Milano alle 7.50 (l’ora indicata sul display è indietro di 1h).

Come si nota, a due mesi esatti dalla messa in funzione del nuovo treno, l’aria condizionata fa i capricci (non funziona) e la temperatura interna sale a 28 gradi, in un clima afoso, contro una temperatura esterna di 25 gradi.

Speriamo che la manutenzione sia efficace ed efficiente.

Buon lavoro».

Umberto Alborghetti

© riproduzione riservata