Domenica 20 Luglio 2014

Treviglio: muri imbrattati a scuola

Caccia ai vandali, i genitori puliscono

I muri imbrattati al Collegio degli Angeli di Treviglio
(Foto by Luca Cesni)

Una speranza di risalire agli autori potrebbe arrivare dalle telecamere di sorveglianza dell’istituto, che hanno ripreso due individui mentre imbrattano i muri perimetrali esterni del Collegio degli Angeli.

Ora i video sono al vaglio della polizia del commissariato, che si dice ottimista nel poter risalire agli autori di un gesto che, sabato mattina 19 luglio mattina, ha senza dubbio infastidito i trevigliesi che sono transitati in viale Cesare Battisti e soprattutto in via Sante Capitanio e Gerosa.

Nella notte tra venerdì e ieri due writers hanno infatti imbrattato l’istituto con decine di scritte, aggiungendole a diverse che già erano presenti sui muri dello storico istituto che ospita le scuole elementari, medie e il liceo. Indignati, ieri mattina alcuni genitori degli studenti hanno avvertito la polizia e al collegio Santa Maria degli Angeli è arrivata una volante del commissariato. Sul posto anche la polizia scientifica.

La scritta più evidente, quella collocata proprio accanto all’ingresso principale della scuola, lungo viale Cesare Battisti, è stata poi fatta immediatamente rimuovere da una ditta specializzata. Per quanto riguarda le altre scritte, realizzate dai vandali sulle pareti di via Capitanio, ci penseranno alcuni genitori degli studenti della scuola a rimuoverle.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 20 luglio

© riproduzione riservata