Ultrà, tutti gli arresti convalidati
Carcere per 5, uno ai domiciliari

Il gip ha sciolto la riserva: confermata la custodia in cella per cinque dei sei ultrà arrestati dopo gli scontri di sabato 22 novembre alla partita Atalanta-Roma. Il sesto andrà agli arresti domiciliari.

Ultrà, tutti gli arresti convalidati Carcere per 5, uno ai domiciliari

Il gip Ciro Iacomino, che martedì s’era riservato, ha deciso. Il magistrato ha convalidato tutti e sei gli arresti, confermando la custodia cautelare in carcere per Matteo Bonomi, 32 anni, di Nembro; Daniele Urgnani, 30, di Costa Mezzate; Fabrizio Pezzotta, 32, di Brembate; Luca Bonfanti, 20 di Bergamo; e Michael Regazzoni, 26 di Valtorta. Concessi gli arresti domiciliari invece a Federico Radaelli, 18 anni, di Sorisole.

Nella vicenda sono coinvolti anche due minorenni, che sabato sono stati denunciati a piede libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA