Sabato 21 Giugno 2014

Una moschea a Brignano?

«Non c’è alcuna richiesta»

«In municipio non c’è nessuna richiesta di realizzare una moschea. I brignanesi, quindi, stiano tranquilli». Ora che, in qualità di neo sindaco, ha potuto vedere da vicino tutti gli atti, la prima cittadina di Brignano Beatrice Bolandrini (lista «Brignano al centro») interviene su una questione che è stata al centro del dibattito della campagna elettorale: la possibilità che a Brignano venga realizzata una moschea.

Una questione che, nonostante le elezioni siano ormai un lontano ricordo, continua a creare preoccupazione nella popolazione: «C’è chi mi ferma – dice Bolandrini– per chiedermi con apprensione se l’iter per la realizzazione della moschea a Brignano sta procedendo oppure no».

Da qui la decisione del primo cittadino di lanciare un appello alla popolazione, mettendo in chiaro che in municipio, da nessuna associazione arabo-islamica, è, almeno fino ad ora, arrivata alcuna richiesta per insediare in paese una moschea .

Qualcosa però è arrivato: è la richiesta, risalente al mese di aprile, dell’associazione «Al Atlas» di un parere preventivo sul progetto di sistemazione di alcuni spazi (una volta occupati da una estetista) in via Moro, nel centro storico: l’intenzione dei membri dell’ente è realizzare lì dentro un centro socio-culturale.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 21 giugno 2014

© riproduzione riservata