Giovedì 25 Febbraio 2010

Una serata aspettando gli Alpini
con Esercito e fondazione Armr

Sono la generosità e l'attenzione all'altro ad unire la Fondazione ARMR (Aiuto Ricerca alle Malattie Rare) e il 3° Reggimento Sostegno Aves Aquila per l'appuntamento benefico dal titolo “Una serata tra le aquile aspettando gli Alpini a Bergamo” organizzato il prossimo mercoledì 3 marzo alle 19.30 ad Orio al Serio.

Con l'intento di raccogliere fondi per la Ricerca il Col. f. (AVES) Giovanni Spera, Comandante del 3° Reggimento Sostegno AVES Aquila e Daniela Guadalupi, Presidente della Fondazione A.R.M.R., hanno infatti deciso di unire le due istituzioni per diffondere l'invito a questo evento volto alla costituzione di un Grant di studio per un giovane ricercatore che potrà così partecipare ad uno stage internazionale.

Dopo un aperitivo iniziale in musica, con Silvia Pezzotta al pianoforte e Benedetta Giolo al violoncello, è in programma la presentazione del libro “La guerra di Nene” con la presenza dell'autore Augusto Bianchi Rizzi e di Giuseppe Remuzzi coordinatore della Ricerca dei Laboratori dell'Istituto Mario Negri di Bergamo.

«A fare da moderatore ci sarà il Prof Remuzzi – spiega la Presidente Daniela Guadalupi – perché l'autore, componendo una pièce teatrale sulla malattia rara denominata Corea di Huntington, ha vinto un primo premio internazionale per drammaturgi a Glasgow dimostrandosi con il suo lavoro coraggioso, innovativo e vicino alla nostra mission». Francesco Brighenti leggerà ai presenti alcuni brani del Libro di Nene.

La trama del nuovo testo di Augusto Bianchi Rizzi motiva anche l'impegno organizzativo che la Fondazione ARMR ha condiviso con gli Alpini: «Il padre dell'autore era un medico partito volontario durante la II Guerra Mondiale – prosegue Daniela Guadalupi – e ritornò da una missione in Albania, mentre restò disperso in Russia. La madre non raccontò mai nulla ad Augusto che, alla scomparsa della mamma, trovò un baule di lettere di suo padre indirizzate proprio a lui. Questo materiale è arrivato ad un primo libro Alba Naia e ora in questo nuovo lavoro approfondisce il coraggio della madre e di tutte le donne che restarono vedove con figli durante la Guerra e che affrontarono la vita da sole, aspettando il marito, e superando le difficoltà quotidiane con spirito di sacrificio e tanta forza».

Momento di grande interesse sarà l'intervento di Antonio Sarti, Presidente ANA Sezione Bergamo, per la presentazione dell'Adunata Nazionale degli Alpini che si terrà nella nostra città l'8 e il 9 maggio. Prestigiosa e unica anche la location scelta: la sede del 3° Reggimento Aquila, in via Cavour 26, ad Orio al Serio dove 30 Alpini svolgono servizio di supporto sul nostro territorio. Per la partecipazione e la cena di Gala è gradito un contributo di 35 euro. L'ingresso è ad inviti e va prenotato presso la segreteria A.R.M.R. telefonando al numero 035 798518 oppure al 338/4458526 o scrivendo una e-mail a [email protected]

k.manenti

© riproduzione riservata