Valanga sul Nanga Parbat Guarda il video di Simone Moro

Valanga sul Nanga Parbat
Guarda il video di Simone Moro

L’alpinista bergamasco è impegnato nella scalata dell’Ottomila: in caso di successo sarebbe il primo ad averne raggiunti quattro d’inverno.

Una valanga impressionante, al punto da lasciare stupiti anche alpinisti come Simone Moro e i suoi compagni d’avventura sul Nanga Parbat, in Pakistan. Guardate il filmato che ritrae la valanga scesa sul lato destro del plateau. Gli alpinisti, prudentemente rimasti al sicuro a debita distanza dalla parete Diamir in questi giorni di bel tempo, non hanno subito danni di alcun genere.Moro, in compagnia di Tamara Lunger, ha lanciato la sfida al Nanga Parbat. Un’impresa che potrebbe diventare leggenda visto che in caso di successo diventerebbe il primo uomo a conquistare quattro vette da ottomila metri d’inverno.

Moro è l’unico alpinista della storia ad avere raggiunto tre cime di 8.000 metri durante la stagione invernale, partendo cioè dopo il 21 dicembre: il Shisha Pangma (8.027 m), il Makalu (8463 m) e il Gasherbrum II (8.035 m). La salita sarà lungo una via nuova, quella tentata dall’alpinista Reinhold Messner. Sul versante, ma un po’ più spostato a destra, entrerà in azione anche Daniele Nardi, italiano al suo quarto viaggio d’inverno al Nanga. Per quanto riguarda Simone Moro va ricordato che è salito sulla vetta di sette dei quattordici 8000 metri ed è arrivato quattro volte in cima all’Everest. Come ricorda sul suo sito, per due volte, nel 2013 e nel 2014, ha tentato la salita invernale al Nanga Parbat (Himalaya, 8.125 m) e nel 2012 ha tentato per la seconda volta il concatenamento Everest-Lhotse.


© RIPRODUZIONE RISERVATA